Settori di Intervento
Servizio Idrico Integrato


1. Il Consorzio ha lo scopo di organizzare il servizio idrico integrato nell'ambito territoriale ottimale Umbria 3, quale risulta dall'allegato A della Legge Regionale,n. 43 del 5 dicembre 1997, e di provvedere alla programmazione ed al controllo sull'attività di gestione del detto servizio.

2. In particolare, il Consorzio garantisce:

a) la gestione unitaria all'interno dell'ambito secondo criteri di efficienza, efficacia e di economicità e con il vincolo della reciprocità d'impegni;

b) livelli e standard di qualità e di consumo, omogenei ed adeguati, nella organizzazione ed erogazione dei servizi idrici;

c) la protezione, in attuazione del D.P.R. n. 236/1988, nonché la utilizzazione ottimale e compatibile delle risorse idriche destinate ad uso idropotabile;

d) la salvaguardia e la riqualificazione degli acquiferi secondo gli standard e gli obiettivi stabiliti dalla programmazione regionale e di bacino;

e) la definizione e l'attuazione di un programma di investimenti per l'estensione, la razionalizzazione e la qualificazione dei servizi, privilegiando le azioni finalizzate al risparmio idrico ed al riutilizzo delle acque reflue;

f) l'unitarietà del regime tariffario nell'ambito territoriale ottimale, definito in funzione della qualità delle risorse e del servizio fornito;

g) la tutela dei cittadini meno abbienti da attuare attraverso meccanismi di compensazione tariffaria.

3. E' in facoltà del Consorzio svolgere funzioni in materia di ciclo dei rifiuti e dell'energia.

 


ATO Umbria 3, via Mazzini, 57 - 06034 FOLIGNO (PG)
Tel. 0742/342089 - Fax 0742/691002
Internet www.atoumbria3.it